PSL 2014/20

Agenzia di sviluppo

ACCOGLIENZA E VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI NELLE PROVINCE COLPITE DAL SISMA - Legge Regionale 18 ottobre 2017, n. 29 

GAL PICENO SOGGETTO ATTUATORE - Decreto n. 150 del 08/08/2018 

Il GAL Piceno è tra gli stakeholders del progetto del Comune di Appignano del Tronto che nel 2018, è risultato vincitore di un bando europeo del programma horizon 2020. L'obiettivo del progetto è quello di sperimentare un originale modello di rigenerazione rurale che, facendo leva sulla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale locale, possa aiutarci a rinascere. 

Ruritage, ha per capofila l’Università di Bologna, coinvolge quasi 40 partner di 20 paesi diversi, europei ed extraeuropei e, rappresenta per il nostro piccolo comune una straordinaria opportunità di crescita e di confronto con altri territori che sono stati protagonisti di esperienze all’avanguardia.

 

STRATEGIA DI SVILUPPO LOCALE DI TIPO PARTECIPATIVO PER L’AREA DEL FLAG MARCHE SUD - revisione del 19/12/2019

Piano di Azione - revisione del 19/12/2019

Avvisi pubblici pubblicati: 

Intervento 1.b Integrazione socio-economica terrotoriale

Intervento 1.c Innovazione

Intervento 2.a Risorsa ittica

Intervento 2.b Risorsa ambientale

ntervento 2.c Risorsa urbana

Intervento 2.d Risorsa culturale

Area di crisi industriale complessa "Val Vibrata - Valle del Tronto - Piceno" - Comuni 

2017/09/20 - Avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali nel territorio dell'area di crisi industriale complessa "Val Vibrata - Valle del Tronto - Piceno" tramite ricorso al regime di aiuto di cui alla legge n. 181/1989 - Circolare nr. 120340

Invitalia, nell’ambito dell’elaborazione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale dell’area di crisi di "Val Vibrata – Valle del Tronto Piceno", ha promosso una Call di manifestazioni di interesse per conoscere le iniziative imprenditoriali, da localizzare nei comuni dell’area di crisi, finalizzate alla realizzazione di programmi di investimento o per la tutela ambientale, progetti di innovazione della organizzazione o di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e connessi programmi occupazionali. 

La call per manifestazioni di interesse si è chiusa il giorno 14 ottobre 2016 alle ore 12.00

Presentazione del progetto - qui 

World cafè - presenze - foto

Programma study visit Cracovia (Polonia) 26 e 27 luglio 2016 

Presentazione Gal Piceno

In attuazione del Progetto di comunicazione ed educazione alimentare 2015 finanziato dalla Regione Marche alla Provincia di Ascoli Piceno, il Gal Piceno, in qualità di soggetto attuatore, è lieto di invitarVi a partecipare all’incontro informativo per favorire la diffusione del consumo di prodotti agricoli da coltivazione biologica, EducalBio “Conoscere i prodotti locali per un’alimentazione più sana”.

L’incontro si svolgerà il giorno 23 Maggio 2015 alle ore 10:00 presso la Sala Riunioni della Provincia di Ascoli Piceno in Via Marche, adiacente all’Istituto Tecnico Agrario “Celso Ulpiani”. A seguire sarà possibile degustare alcuni prodotti biologici dell’Istituto Tecnico Agrario nell’ambito della Festa di Primavera.

 

LocandinaDepliant

Lo scorso 23 Maggio 2015 ad Ascoli Piceno, in concomitanza con la Festa di Primavera dell'Istituto Tecnico Agrario Statale "Celso Ulpiani", presso la Sala Riunioni della Provincia adiacente all'Istituto, si è svolto l'incontro EDUCALBIO, organizzato dal Gal Piceno e finanziato dalla Regione Marche alla Provincia di Ascoli Piceno. L'obiettivo dell'evento era comunicare e promuovere un'educazione alimentare più sana, basata sull'informazione e sulla conoscenza dei prodotti biologici. Grazie alla professionalità e alla competenza dei Relatori che sono intervenuti e grazie al tema che risulta riscontrare sempre pìù interesse, l'evento ha riscosso una risposta positiva da parte di aziende agricole biologiche, associazioni enogastronomiche locali, dei ragazzi dell'Istituto Tecnico Agrario Statale "Celso Ulpiani" e da parte di un pubblico esterno interessato all'argomento.

Tra gli interventi, il Programma di Educazione Alimentare per l'anno 2015-2016 anticipato dal Presidente della Provincia, Dott. Paolo D'Erasmo e relazionato in modo dettagliato dal Dott.Robero Luciani della Regione Marche, l'esperienza diretta dell'Istituto Tecnico Agrario Statale di Ascoli Piceno, descritta dal Dirigente Scolastico, Prof.ssa Maria Luisa Bachetti, e  dal Prof. Leonardo Seghetti, l'interessante e dettagliata Relazione scientifica della Dott.ssa Nutrizionista Renata Alleva e l'esperienza materiale di Alba Alessandrini, portavoce dell'Azienda Agrituristica Olivicola Biologica di Appignano, Conca D'Oro.

A seguito dell'incontro è stato offerto dall'Istituto Tecnico Agrario a tutti gli ospiti intervenuti un'ottima degustazione di vini e cibo prodotti direttamente dall'Istituto, di ottima qualità ed ottimo gusto e molto graditi da tutti.

 

SI RICORDA CHE A QUESTO INCONTRO SEGUIRANNO PROGRAMMI DETTAGLIATI PER LE SCUOLE IN CUI SI PROCEDERA AD ORGANIZZARE ORE DI EDUCAZIONE ALIMENTARE CON LA TESTIMONIANZA DI PRODUTTORI BIOLOGICI E VISITE AD AZIENDE AGRICOLE CHE PRODUCONO E COMMERCIALIZZANO PRODOTTI BIO.

 

Presentazione Dott. Roberto Luciani - Regione Marche 

MOBILead - Mobility in LEADER approach for the employees of the LAG Brasov North Transylvanian Association

LLP-LdV/PLM/2013/RO/095 financed by EU through Leonardo da Vinci Programme/Lifelong Learning Programme.

 

Good practice guide

Organizzazione di mobilità nell’ambito del Progetto: “Mobilità nell’approccio LEADER per gli impiegati del Gruppo di Azione Locale Associazione Brasov North Transylvanian – MobiLEAD” n. LLP-LdV/PLM/2013/RO/095 finanziato dall’UE dal Programma Leonardo da Vinci / Programma di Apprendimento Permanente.

In the period September 2013 to May 2014, Brasov Agency for Sustainable Development (ADDJB) in partnership with the Local Action Group – Brasov North Transylvanian Association (GAL ATBN) and LAG Piceno scarl is implementing the project“Mobility in LEADER approach for the employees of the Local Action Group Brasov North Transylvanian Association - MobiLEAD” financed by the European Commission under the Leonardo da Vinci sectoral programme - “Longlife Learning Programme”.

The main objective of the project is the development of professional skills in line with the needs identified for 5 employees of GAL ATBN. In this sense, the five attended a working placement for two weeks - from17th to 30th March 2014 - at an experienced LAG in Italy (LAG Piceno scarl).
Previous the working placement, the project implementation team organized linguistic, pedagogical and cultural training activities. In these activities, the employees of GAL ATBN who were selected to participate in the working placement received 32 hours of English course and participated in presentations made by the implementation team on the host organization, Leonardo programme and MobiLEAD project. The cultural preparation of the participants had two stages: one before the working placement, which consisted of presentations made by the project coordinator on the economic, social, cultural, historical and geographical environment of Italy and of Marche region; the second stage took place in Italy and consisted of sightseeing in the Marche region.
Each of the five employees of GAL ATBN received certifications on the level of competence achieved by participating in project activities: Europass Mobility Certificate certifying the skills acquired, validated by the host organization; a participation certificate and a letter of recommendation from Piceno scarl; Language skills certificate attesting the knowledge of English of the participants at the end of the English course.



Area riservata

Copyright © 2014 GAL Piceno scarl - P.IVA 01502360447
Capitale sociale Euro 10.000,00 i.v. Amministrazione pluripersonale collegiale
Privacy Policy | Cookie Policy

Yuma Comunicazione